ALTERNANZA SCUOLA / LAVORO

Proposte di percorsi per le competenze trasversali e per l’orientamento

Anno Scolastico 2020/2021

L’Associazione Italia Nostra ha sempre avuto nella sua mission una cura particolare per la scuola, tanto da costituire al suo interno un attivo Settore di Educazione e Formazione, che dialoga costantemente, attraverso Protocolli di Intesa, con il Ministero dell’Istruzione, il MIBACT e il MATTM e promuove accordi con altre associazioni per la realizzazione di progetti diversi, con una particolare attenzione all’innovazione.

Infatti, il Settore realizza iniziative di formazione dei docenti e di educazione degli studenti, stipulando convenzioni con le scuole per la progettazione di PON, promuovendo campagne e progetti per educare alla cittadinanza attiva e organizzando PCTO in accordo con le diverse istituzioni scolastiche.

In questo momento storico di grande delicatezza e problematicità per studenti, docenti e dirigenti, l’Associazione ha deciso di adattare la propria progettazione alle nuove esigenze, proponendo alle istituzioni scolastiche dei progetti di PCTO da realizzare a distanza: in un momento in cui non si possono costituire patti di alleanza e dialogo in presenza, la scuola e Italia Nostra possono comunque riattivare, con modalità diverse, ma sempre collaborative e partecipate (in una logica di cogestione e non semplice trasmissione), un processo condiviso di rigenerazione educativa dei giovani all’ambiente, al paesaggio, al patrimonio, alla cultura materiale e immateriale, intesi come strumenti di promozione sociale e civile e come pratiche di ‘orientamento’ utili a creare professionalità motivate, classi dirigenti preparate e culturalmente strutturate[1].

Questa volontà di essere presenti, solidali e collaborativi con le scuole mira a creare un forte legame tra educazione, formazione e società civile per realizzare un’educazione alla cittadinanza, ora più che mai da intendersi come osservazione strutturata del reale e riflessione sulle possibilità di intervenire sullo stesso per individuarne le fragilità e trasformarle in punti di forza.

Conoscere, scoprire e comunicare ciò che si è appreso, anche attraverso i linguaggi della tecnologia, restituendolo in una dimensione di partecipazione e fruizione collettiva è esercizio delle competenze di cittadinanza.

 

In questo senso i diversi PCTO che proponiamo (declinati in vari temi che possano essere coerenti con i differenti curricula scolastici), sono pensati anche come convergenti sulle linee guida ministeriali per l’insegnamento dell’Educazione civica (su cui Italia Nostra ha iniziative formative dedicate per la costruzione dei curricula).

Questa volontà di essere presenti, solidali e collaborativi con le scuole mira a creare un forte legame tra educazione, formazione e società civile per realizzare un’educazione alla cittadinanza ora più che mai da intendersi come osservazione strutturata del reale e riflessione sulle possibilità di intervenire sullo stesso per individuarne le fragilità e trasformarle in punti di forza.

Infatti, conoscere, scoprire e comunicare ciò che si è appreso, anche attraverso i linguaggi della tecnologia, restituendolo in una dimensione di partecipazione e fruizione collettiva, è esercizio delle competenze di cittadinanza.

In questo senso i diversi PCTO che vi proponiamo (adattabili ai differenti curricula scolastici) sono pensati anche come convergenti sulle linee guida ministeriali per l’insegnamento dell’Educazione Civica.

SCARICA IL DOCUMENTO CON LE 6 PROPOSTE DI PCTO: PCTO_Documento complessivo def

  1. IO NON TI ABBANDONO. Un impegno civico per la tutela dei beni a rischio del nostro patrimonio artistico, culturale, paesaggistico
  2. IN-produttivo. Italia Nostra e Associazione Italiana per il Patrimonio Archeologico Industriale (AIPAI) per la conoscenza e la valorizzazione del patrimonio archeologico industriale come identità dei luoghi e delle attività produttive
  3. #MISPORCOLEMANI. Un approccio empirico finalizzato alla tutela del patrimonio artistico, culturale, paesaggistico della Nazione
  4. L’ITALIA SCONOSCIUTA DEI PICCOLI MUSEI. Una risorsa dei territori da scoprire e valorizzare
  5. Costruire (IN) Bellezza. L’impegno civico del “conoscere per conservare” il patrimonio artistico, culturale, paesaggistico
  6. IN Cammino. Progettazione di un nuovo modello di turismo “lento” ed esperienziale

 

[1]  I PCTO, che le istituzioni scolastiche promuovono per sviluppare le competenze trasversali, contribuiscono a esaltare la valenza formativa dell’orientamento in itinere, laddove pongono gli studenti nella condizione di maturare un atteggiamento di graduale e sempre maggiore consapevolezza delle proprie vocazioni, in funzione del contesto di riferimento e della realizzazione del proprio progetto personale e sociale, in una logica centrata sull’auto-orientamento (dalle linee-guida sui PCTO ai sensi dell’articolo 1, comma 785, legge 30 dicembre 2018, n. 145)

 

Anni Precedenti

Seminario 19 Settembre 2016 (dagli appunti di Aldo Riggio, Roberta Giannini, Adriana Chirco e Piero Castelli)