In ricordo di Elda Cerchiari

pubblicato in: NEWS NAZIONALI 2019 | 0
FacebooktwitterlinkedinmailFacebooktwitterlinkedinmail

 

Ci mancherà. Mancherà a molti la sua presenza forte, propositiva. E sorridente.

Quello che mancherà a me della nostra lunga amicizia è la passione che metteva in ogni cosa che affrontava: dal decennale intenso impegno per Italia Nostra alle energiche collaborazioni con l’ANISA, con gli Amici di Brera, con l’IRRSAE, con il FAI, fino, negli ultimi anni, alla creazione dell’associazione che porta il suo nome, con la quale ha ideato e realizzato interessantissimi cicli di conferenze.

Non abbiamo mai lavorato insieme, io ed Elda, ma abbiamo condiviso lungo tanti anni l’impegno per l’insegnamento e per la qualificazione della didattica della storia dell’arte.

Nell’ultima telefonata che ci siamo scambiate, poco prima della sua morte, una telefonata di congedo, sotteso anche se non esplicito, ci siamo dette che eravamo contente delle nostre vite: mi conforta questo pensiero e me la fa sentire ancora vicina.

Sono sicura che si associano a me, in questo ricordo di Elda, altri tanti, tantissimi soci di Italia Nostra che l’hanno conosciuta, apprezzata e amata.


Anna Finocchi